Le nostre ricette: zuppa di fagioli con maltagliati con farina di polenta Taragna


Ingredienti:

Aglio3 spicchi
CipollaBianca 1
Carote3 pelate
Zucchine2
Sedano2 gambi
Alloro3 foglie
Pelati250gr passati
Vinorosso 1\2 bicchiere
50grdi pancetta (eliminare in caso di vegetariani)
Salee pepe 1 peperoncino piccolo
1\2bicchiere di olio extra vergine
1\2kgdi fagioli borlotti messi a bagno in acqua la mattina precedentemente
200grdi fagioli bianchi ( zolfini oppure Cannellini)

Procedimento

Fare in trito di pancetta, metà delle carote, il sedano,l’aglio, la cipolla, il sedano, aggiungere l’alloro
Quest’ultimo lo toglieremo una volta che i fagioli saranno cotti.
Fare soffriggere bene, aggiungere i pelati, i fagioliborlotti, bagnare con il vino rosso e fare evaporare, condire con poco sale epepe, aggiungere il brodo vegetale e lasciare cuocere lentamente il tutto.
In un altro tegame fare bollire dell’acqua leggermentesalata e fare cuocere i fagioli bianchi, quando saranno cotti aggiungere lezucchine e le carote rimaste tagliate a cubetti e fare cuocere lasciandole aldente, scolare e mettere da parte.
Quando i borlotti saranno cotti eliminare l’alloro, togliere1\3 dei fagioli e frullare tutto il resto ottenendo una crema  fluida, aggiustare con olio extraverginefresco, sale e pepe, unire la zuppa ottenuta tutti i fagioli e le verdure,rimettere sul fuoco e fare sobbollire altri 10 minuti.
Lasciare riposare per mezza giornata.
( Volendoaumentare la tipologia di legumi, per ottenere un migliore risultato, bisognausare una base come quella dei borlotti che diminuirà all’aumentare dei legumiche aggiungeremo.
Cuoceretutti gli altri legumi separatamente per non incorrere a cotture sbagliate..)
( se si vuole aggiungere farro od orzo perlato, metterli abagno un paio di ore, quindi cuocerli in un brodo vegetale,  unirli alla zuppa base.)
Perla pasta di accompagnamento
800grdi farina 00
200grdi farina di polenta Taragna ( polenta con piccola percentuale di granosaraceno) o polenta classica.
10uova intere
20grdi sale
15grdi olio extra vergine
5grdi rosmarino e salvia tritato finemente
Acquaquanto basta
Impastare il tutto molto bene, tirare la sfoglia ad un cm dispessore e ritagliare dei quadretti di 1cm per lato
Cuocere a metà cottura in acqua bollente quindi aggiungerealla zuppa bollente e finire la cottura servire bollente, servire con pecorinofresco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...