Malvasia di Basilicata: Fedra cantina Eleano



Il grappolo della malvasia di Basilicata, si presenta lungo, spargolo e monoalato. Gli acini rotondi e di media dimensione a maturità’ si mostrano di un giallo chiaro.
Queste caratteristiche favoriscono una maturazione omogenea e di geometrica bella visione dell’acino.
La buccia e’ spessa e la polpa e corposa, caratteristica genetica fissatasi nel tempo, poiche’ in questo areale, frequenti sono le escursioni termiche. qui il vigneto trova un contesto ambientale unico.
La foglia, ha forma pentalobata con margini frastagliati e di colore verde chiaro.  
Il vino: tipica malvasia di Basilicata, coltivata nel comune di tricarico, in località’ serre delle vigne ad 800 mt di altitudine.Suadenti i profumi, di ginestra, salvia e mele cotogne.In bocca e’ ricco di minerali, sapido ed avvolgente, molto strutturato.Il colore e’ giallo paglierino, arricchito da riflessi verdi, tipici della malvasia di Basilicata.Si abbina a piatti a base di pesce, carni bianche e selvaggina. Si esalta con il tartufo, del pecorino, dei cardoncelli e sui formaggi.


Il mio giudizio personale sul questa malvasia di Basilicata: autentico e raro. (Piero Morgese)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...